« lange sohne


L’azienda “A. Lange & Söhne” nasce a Glashütte, in Germania, nel 1875 grazie alle doti in orologeria di Ferdinand Adolph Lange e ai suoi figli Richard e Emil, che ne ereditano la professione unita alla passione. La scelta del nome risale invece al 1868. La celebre maison ricorda il1898 per l’ordine di un magnifico orologio da tasca effettuato da Kaiser William II da omaggiare al sultano ottomano Abdul Hamid II, attualmente questo orologio è esposto in un museo di Istanbul. Nel 1900 Emil Lange presenta all’Esposizione Universale di Parigi il suo Centennial Tourbillon , orologio che, novant’anni dopo, verrà battuto all’asta per 1,5 milioni di dollari. Durante gli ultimi giorni della seconda Guerra Mondiale, la maggior parte degli edifici produttivi dell’azienda sono rasi al suolo da un bombardamento aereo russo. L’azienda viene confiscata ed espropriata dal regime comunista e Walter Lange è costretto ad abbandonare la sua patria. Solo negli anni Novanta, con l’unità della Germania, ritornerà a Glashütte dove, incorporando Lange Uhren GmbH, registrerà di nuovo il tradizionale marchio “A. Lange & Söhne”. I primi orologi della nuova era debuttano nel 1994 al Palazzo di Dresda: Lange 1, Tourbillon “Pour le Mérite”, Arkade e Saxonia. A questi si aggiungono nel 1997 i modelli Langematik, nel 1999 Datograph e nel 2000 Lange 1 Tourbillon. Il nuovo millennio inizia anche con l’acquisizione del marchio da parte del Gruppo Richemont e continua con la creazione dei nuovi modelli: Langematik Perpetual (2001), Lange 1 Moonphase (2002) e Lange Double Split nel 2004.